martedì 14 settembre 2010

Vediamoci sabato 18!


S'n'B2

Lo stitch and bitch di Milano riprende la sua cadenza regolare con l'appuntamento di sabato 18. Ci vediamo quindi all'abituale orario dalle 16 (circa) in poi, presso il Design Caffè della Triennale di via Alemagna (MM1 e 2 Cadorna). In caso di tempo inaspettatamente buono (per adesso è prevista pioggia) ci trasferiremo nell'ex Fiat Cafè (ora sponsorizzato da Campari) sul retro.
Domenica 3 ottobre invece si terrà lo stitch and bitch in Triennale Bovisa, segnatevelo!

10 commenti:

Eilinor ha detto...

Interessante! penso che forse riuscirò a venire! sarebbe davvero carino! ho giusto giusto iniziato un nuovo progetto!

Typesetter ha detto...

Be', ti aspettiamo!

Egle ha detto...

ciao sono egle, ho trovato il vostro blog e mi è piaciuto e ispirato molto!sabato vorrei partecipare.

Typesetter ha detto...

@Egle, in questo caso devi solo prendere la metropolitana o il tram o anche il treno, arrivare in Cadorna, dirigerti verso la Triennale, entrare nell'atrio, camminare fino al bar e lì cercare quelle con i ferri e i gomitoli. Di solito ci mettiamo nei tavoli vicini alle vetrate interne, che sono più spaziosi. Se arrivi verso le 16,30 ci sarà sicuramente già qualcuno, altrimenti cerchi un tavolo libero e ti siedi, in questo caso, mettiti a lavorare altrimenti non ti riconosciamo! ^_^

Egle ha detto...

Grazie mille per le informazioni. Ci vediamo sabato :)

Typesetter ha detto...

Ci contiamo, per tutte e due!!!

Gatta ha detto...

Forse questa volta ce la faccio anche io... forse... ci spero davvero! Devo solo decidere che lavoro portare... :)

Chiarugi ha detto...

non ci sarò sabato, ho incastrato male gli impegni... buon divertimento e a presto.

Heidi ha detto...

Come si arriva alla Triennale Bovisa?

Typesetter ha detto...

@Heidi, la Bovisa è servita da due stazioni del passante: Bovisa (ferrovie nord, ci si fermano tutti i treni in ingresso da Milano con le Nord eccetto i Malpensa Express) e Villapizzone (Trenitalia). Villapizzone è la più comoda perché è proprio a risdosso della Triennale (la si vede arrivando), mentre da Bovisa è necessario camminare in una zona non particolarmente piacevole (ma nemmeno particolarmente pericolosa) per 5 minuti.