venerdì 24 agosto 2007

Sciarpa totalmente reversibile

Si avvicina l'inverno e si cominciano le preparazioni per il freddo. A me quest'anno serve una sciarpa nuova. Come questa, perfetta anche per i principianti.

Sciarpa totalmente reversibile

Può essere lavorata in qualsaisi filato di lana, montando un numero di maglie multiplo di 4 ed è perfettamente identica quando guardata dai due lati. La lavorazione si compone di uno schema orizzontale e uno schema verticale. Dopo avere montato le maglie, si inizia a lavorare lo schema orizzontale, poi si passa a quello verticale e si continua ad alternarli fino a quando la lana non finisce, terminando con lo schema orizzontale (per simmetria) quando la lana è quasi finita, quindi si intrecciano tutte le maglie. Sia nello schema orizzontale che in quello verticale, le prime e le ultime due maglie di ogni ferro sono lavorate a dritto per ottenere un piccolo bordo a maglia legaccio.

Schema orizzontale
Ferro 1: tutto a dritto.
Ferri 2 e 3: 2 maglie a dritto, rovescio fino a due maglie dalla fine, 2 maglie a dritto.
Ferro 4: tutto a dritto.
I quattro ferri vengono ripetuti 3 volte (12 ferri in totale).

Schema verticale
Ferro 1: 2 dir, *2 rov 2 dir* fino a due maglie dalla fine, 2 dir.
Ripeti questo ferro 8 volte.

12 commenti:

Ai Ferri Corti ha detto...

Bellissimo il pattern. Semplice ma di effetto (e poi non è troppo ripetitivo). Penso che ti copierò e mi farò anch'io una sciarpa nuova oppure inizierò a farci un pensierino per un possibile regalo di Natale. Però mi piace anche il colore del filato che hai usato. Sono indiscreta se te ne chiedo gli estremi? Anche in privato a aiferricorti@gmail.com. Grazie e buon lavoro!

Typesetter ha detto...

Gli estremi sono che è un filato di una marca spagnola che si chiama Katia, regalatomi da Ingrid che l'ha comprato in Estonia. Temo che sia di difficile reperimento in questi lidi. In cambio ci sono svariati filati simili in commercio. Appena apre il negozio qui di fianco all'ufficio potrò darti gli estremi di un posibile sostituto "nostrano".

Ai Ferri Corti ha detto...

grazie ancora typesetter!
Saluti e buon sferruzzo!

Chiara ha detto...

Grazie! Sono una principiante e trovo che questo semplice schema sia fantastico!

Anonimo ha detto...

Ciao carissima!!! trovo la tua sciarpa bellissima, e sto provando a sferruzzarla... ho 21 anni e sono nuova con la maglia. Perciò vorrei se mi dicessi se per questa maglia va bene l'uso di ferri numero 7 e lana conseguentemente spessa... sono veramente alle prime "maglie"! :-) aiutami!!!

Lily

Anonimo ha detto...

P.S. Ecco, ho dimenticato di chiedert una cosa fondamentale! anzi due. In pratica ho provato a farla, però il numero delle maglie (48) mi è venuto difficoltosissimo da gestire, perciò penso di ridurlo. Mi consigli quante maglie fare? e mi spieghi perchè i punti in rovescio mi vengono così larghi e poco aggraziati? :-)
ti ringrazio per la pazienza.

Lily

Typesetter ha detto...

Lily,m scusap per il ritardo nel risponderti. la mia sciarpa è stta realizzata su un ferro da 6 mm e probabilmente con una tensione molto più bassa della tua, per ridurre la dimensione, usa qualsaisi numero di maglie multiplo di 4, come ho scritto nel pattern. Non so dove tu abbia trovato il numero "48", io stesso credo di avre montato 24 o 28 maglie.
Il rovescio probabimente ti viene lasco perché non tiri abbastanza il filo mentre lavori, ma siccome tu probabilmente lavori English mentre io lavoro Easter Uncrossed, non so proprio aiutarti con dettagli tecnici.

Anonimo ha detto...

Tra tutti i blog di maglia il tuo è il più effiface e interessante. Complimenti per la spiegazione chiara e diretta di questo schema di maglia, mi sa che tornerò più spesso a sbirciare il tuo blog x i miei lavori a maglia. Complimenti e buona sferruzzata ;)

Ez'

Anonimo ha detto...

salve a tutti, trovo questa sciarpa reversibile davvero simpatica e vorrei provarla. con i ferri me la cavo abbastanza bene, ma non sono pratica con i termini e le spiegazioni(se non quelle che ti seguono passo passo).
Volevo cercare di capire in che modo posso lavorare prima orizzontalmente e poi verticalmente.Devo usare 4 ferri?grazie e scusate per l'ignoranza.

Gabry ha detto...

bellissima sciarpa mi piacerebbe realizzarla anche se sono veramente ai primissimi lavori =.="
ho in progetto questa e gli scaldamani ...stupendi *-* (già iniziati :D)
il colore del tuo filato è proprio bello mi potresti consigliare che filato usare?(sono davvero alle prime armi)
andare in estonia mi sembra un po' difficile XD

comunque grazie mille per le spiegazioni sempre dettagliate e le idee sempre originali!

silvana ha detto...

mi sono copiata lo schema: mi sembra molto bello, adesso voglio trovare i colori giusti.

Anonimo ha detto...

Ciao!
oggi ho iniziato la tua sciarpa... non so cosa dire... S-P-E-T-T-A-C-O-L-O!
Grazie 1000