venerdì 2 marzo 2007

MagKnits di marzo

È on-line il numero di marzo di MagKnits, che questo mese presenta sei modelli. tra questi segnaliamo ben tre modelli di calze, le mie preferite sono queste, con un motivo ajour semplice ma d'effetto e lavorate su ferri abbastanza grossi da rendere il lavoro spedito. Poi c'è da segnalare la t-shirt da bambina di Lu (che ormai ha uno schema su ogni numero di MagKnits) lavorata circolarmente e con maniche a raglan, anche questa caratterizzata da un ajour d'effetto nella parte inferiore. Per i principianti, una sciarpa con un motivo di coste diagonali che le danno un tocco insolito e a cui si permette di arrotolarsi; per inciso, questo schema è uno dei non molti casi in cui, secondo me, è più facile leggere il pattern scritto che lo schema grafico (e poi l'autrice fa iol mio stesso lavoro!).

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Silvia!
Davvero carino il modello di calze di cui parli ... mi ricordano un pochino la mia infanzia :o) ... bei tempi!
Chissà se riuscirò mai a realizzarli anche io ... tu conti di iniziarli?
Peccato che le istruzioni siano in inglese ...
Buona domenica
Cinzia

Typesetter ha detto...

Per le istruzioni in inglese, ti consiglio di andare a cercare tra i messaggi vecchi perché Ingrid e Sirkka avevano preparato un ottimo vocabolario italiano-inglese di maglia, e sarebbe carino potrelo estendere anche ad altre lingue. Siccome le istruzioni di solito non sono particolarmente complessa da leggere (insomma, non sono poesie!) con quel dizionarietto doversti essere in grado di capire tutto. Non so se li farò, raramente lavoro da pattern definiti. ma credo che riutilizzerò il punto, probabimente per delle calze fatte di capoiccia mia, come succede di solito.