mercoledì 10 novembre 2010

A noi le bancarelle piacciono

A me in particolare le bancarelle piacciono perché è acile trovarci i filati Silke by Arvier, che è una filatura che, a dispetto della sua "bancarellosità" a me piace molto. Intemdiamoci, nulla di eclatante o particolarmente innovativo, ma sicuramente filati onesti e con un ottimo rapporto qualità-prezzo.
Una bancarella che offre questi filati è quella della merceria Franco Cortesi di Bergamo, che a Milano fa due mercati: quello di Cassina De' Pecchi (davanti alla fermata della metropolitana) il venerdì e quello di Rogoredo il sabato. Tra i molti articoli di merceria (spille, bottoni, aghi, rocchetti di filo da cucito, cerniere lampo), lungo le ali della bancarella trovate un discreto assortimenti da un lato di cotoni da uncinetto e dall'altro di lane e filati. Più in vista i filati moda: i ciniglioni, le pallette, i volant... Ma appena girato l'angolo trovate un tesoro di filati Silke o Bertagna (sempre prodotti ad Silke). Ottime lane pure e miste (a me piace molto la Puntarenas, onesta e morbida con un 30% di acrilico che non è abbastanza da dare fastidio ma è sufficiente a renderla ottimamente lavabile), e i fiammato in fotografia (colori scurrili, scusate) in morbidissima merino 100%. Insomma, una bancarella da non perdere.

4 commenti:

barbara ha detto...

a me piace il silke cipria, e l'ho trovato sia in un negozio di Bologna che al mercato a Forlì... è una fortuna trovare delle bancarelle con filati "moderni". Anche a me le bancarelle piacciono

Valentina ha detto...

Mmhhh...grazie per la segnalazione!

Anonimo ha detto...

porca miseria ho dovuto lasciare milano per motivi di lavoro e qui a lucca tutto questo non esiste.. grrr nostalgia...

Typesetter ha detto...

@Anonimo: gli ultimi gomitoli che ho comprato i bancarella sono stati al mercato di pistoia: se ci sono banchetti che vendono filati a Pistoia dubito che non ce ne siano a Lucca!